Formazione

Scuola, Università, Formazione Professionale

lunedì, 5 dicembre 2016

Openjobmetis: concluso il corso di formazione per insegnare ai giovani l’arte calzaturiera

Un progetto formativo per i giovani nella culla dell’arte calzaturiera in Italia. 100 prodotti realizzati durante le lezioni saranno donati alla Venerabile Misericordia di Empoli.






dsc04362

Milano, 5 dicembre 2016 – Openjobmetis, la prima e unica Agenzia per il Lavoro quotata oggi in Borsa Italiana, ha portato a termine l’ultimo corso di formazione per addetti alla produzione di calzature nel distretto calzaturiero di Empoli e limitrofi. Obiettivo del corso è trasmettere alle nuove generazioni l’antica tradizione calzaturiera toscana e il suo importante ruolo nell’ambito della manifattura italiana. I brand di riferimento della moda nazionale e internazionale ricercano oggi, infatti, la produzione degli storici protagonisti del settore, e puntano quindi sulla competenza e sull’esperienza di artigiani altamente specializzati.

 

È necessario inoltre tener presente che le aziende manifatturiere, che hanno al loro interno veri e propri maestri artigiani, stanno vivendo la problematica del ricambio generazionale. È proprio con quest’obiettivo che Openjobmetis ha scelto di strutturare un programma di formazione professionale dedicato a questo settore, che ha permesso a 8 ragazzi di apprendere i fondamenti teorici e pratici di un mestiere così antico.

 

Il corso, erogato da Openjobmetis grazie ai fondi Forma.Temp e quindi completamente gratuito per i suoi partecipanti, ha permesso loro di toccare con mano tutte le fasi della lavorazione artigianale delle calzature, formando addetti in grado di montare, cucire, incollare e rifinire il prodotto. Essendo stata svolta all’interno di un calzaturificio, la formazione è stata davvero molto pratica, svolta direttamente in manovia. I corsisti hanno imparato da maestri artigiani e sono usciti dal corso pronti per essere proposti, da Openjobmetis stessa, ai calzaturifici clienti.

 

Non solo formazione, ma anche beneficienza: grazie a quest’iniziativa, la comunità locale riceverà i prodotti di artigianato realizzati dai corsisti: 100 paia di scarpe saranno, infatti, donate mercoledì 7 dicembre 2016, alle ore 11:00, alla Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Empoli (Via Cavour, 32).

 

“Questo corso di formazione dedicato ai giovani rientra in un percorso formativo che siamo soddisfatti di aver intrapreso” – ha commentato Elena Giorgi, Team Leader di OpenjobmetisIl nostro obiettivo era permettere a chi è oggi in cerca di occupazione di entrare in contatto con il mondo del lavoro, offrendo loro opportunità concrete di apprendimento della professione. Grazie al percorso avviato, abbiamo dato modo a tutti coloro che desiderano affacciarsi oggi a uno dei settori di eccellenza del Made in Italy, come la produzione calzaturiera, non solo di imparare le tecniche del mestiere, ma di entrare anche in contatto con aziende alla ricerca di personale adeguatamente formato. Un impegno su due fronti, formativo e aziendale – ha concluso Giorgiche portiamo avanti in tutte le nostre attività, i cui risultati sono per noi un motivo di grande soddisfazione. Considerando il successo dei corsi fino a ora svolti, ci attiveremo sicuramente al fine di ripetere questa iniziativa formativa anche nel 2017”.

a cura della Redazione
Tags: arte calzaturiera, corso formazione, Openjobmetis, Venerabile Misericordia di Empoli

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »