GEOLAVORO

Le rotte senza confini del lavoro, della formazione e dell’impresa.

venerdì, 15 gennaio 2016

La Germania cerca giovani apprendisti europei: 3 anni di apprendistato retribuito

Opportunità di imparare il tedesco. Le figure ricercate sono nel campo dell’estetica, del turismo e dell’industria.






informa-giovani-page-669x272_2

Tre anni di formazione professionale retribuita in Germania e l’opportunità di imparare il tedesco. E’ questo lo scopo del progetto “The Job of my life 2016”, finanziato dal Ministero del Lavoro tedesco e attivato dalla rete Eures per quanti sono interessati a svolgere un periodo di apprendistato all’estero. Le figure cercate saranno inserite nei campi dell’estetica, del turismo e dell’industria, secondo i due percorsi messi a punto dall’iniziativa.

 

“My Beauty Career”, organizzato in sinergia con L’Oréal, è diretto ai giovani coiffeur.  “MobiPro 15-00-53” riguarda invece i profili tecnici e della ristorazione. Nel dettaglio, sono richiesti meccanici industriali, operai metallurgici, tecnici meccatronici, ed elettronici, magazzinieri, meccanici industriali, assistenti al direttore vendite e agenti, impiegati commerciali esteri, cuochi, hotel receptionist, impiegati, esperti in gestione alberghiera e della ristorazione. I prescelti firmeranno contratti di apprendistato della durata di tre anni, e potranno avvalersi di formazione professionale e tutoraggio durante tutto il periodo del progetto, che terminerà con il rilascio di un attestato di qualifica professionale relativo al percorso intrapreso (Professional Licence oppure Meister-Brief).

 

La retribuzione prevista per i tirocini è di 818 € mensili, cui si aggiungeranno, oltre alla copertura delle spese di viaggio e trasferimento, 600 € annui per i viaggi a casa. Ai partecipanti sarà inoltre offerto un corso gratuito di tedesco presso la Scuola Internazionale di Lingue: l’altro scopo del progetto, infatti, è quello di offrire ai giovani candidati la possibilità di acquisire il livello B1 (Quadro Comune Europeo di Riferimento) di lingua tedesca. Avvalendosi dei fondi messi a disposizione dall’Europa per incentivare la mobilità occupazionale, il ministero del Lavoro tedesco ha previsto due tranche di corsi intensivi di lingua, da svolgersi sia in Italia prima di partire, che sul luogo una volta arrivati a destinazione.

 

In Germania, le risorse riceveranno una preparazione teorica in una scuola professionale, da mettere successivamente in pratica all’interno di un’azienda. Requisiti indispensabili per aderire all’iniziativa, un’età compresa fra i 18 e i 27 anni e la nazionalità comunitaria o dello S.E.E. (Spazio Economico Europeo). Per partecipare, è necessario scaricare il modulo di iscrizione pubblicato sul portale dell’agenzia Afol Metropolitana (www.cittametropolitana.mi.it), ancora disponibile per My Beauty Career, e invece ritirato nei giorni scorsi per Mobipro. Le selezioni degli iscritti si terranno presso l’Aula Magna CFP Bauer in via Soderini 24 a Milano, in due diverse tempistiche. Le date per gli interessati a “My Beauty Career” sono quelle del 19, 20 e 21 gennaio 2016. Il 26, 27 e 28 gennaio toccherà invece ai candidati del “MobiPro 15-00-53”.

 

di Viviana Passalacqua

Tags: apprendistato, Eures, Germania, lavoro, Ministero lavoro Germania, My Beauty Career, trasferta, Unione europea

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »