GEOLAVORO

Le rotte senza confini del lavoro, della formazione e dell’impresa.

giovedì, 5 aprile 2018

Lavorare in Antartide per un anno

Un anno di lavoro in Antartide presso la stazione italo-francese ‘Concordia’ a oltre 3mila metri di altitudine.






o-ANTARTIDE-570

Adnkronos – L’Enea ha lanciato la selezione per medici e tecnici: entro il 18 aprile 2018 è possibile presentare domanda per lavorare 12 mesi – da novembre 2018 a novembre 2019 – sul plateau antartico presso la stazione italo-francese ‘Concordia’, nell’ambito della 34a spedizione italiana in Antartide.

 
Medici – In questa fase, spiega l’Enea, “sono richiesti medici con documentata esperienza nell’area dell’emergenza, un tecnico elettronico e un tecnico informatico”. La selezione sarà effettuata dall’Unità Tecnica Antartide dell’Enea che, come ogni anno, “si occuperà di costituire e formare il gruppo tecnico-logistico di supporto alle attività scientifiche presso la base scientifica internazionale”.

 

Personale – Alla selezione, chiarisce ancora l’Enea, “può candidarsi esclusivamente personale già dipendente di Strutture sanitarie pubbliche (per i medici), Enti pubblici di ricerca e Università (per i due tecnici) con contratto a tempo indeterminato o che copra tutto il periodo in esame. Per tutti sarà necessario il nulla osta dell’ente di appartenenza”.

 

a cura della Redazione
Tags: Antartide, Concordia, Enea, imprese, lavoro, medici

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »