Relazioni Sindacali

Notizie dal mondo sindacale e delle relazioni industriali

mercoledì, 11 aprile 2018

Solo un sms: “Sei in cassa integrazione”

In questo modo la Malo, azienda di Campi Bisenzio, ha avvisato alcuni operai.






sms

 

Adnkronos – “Sei in cassa integrazione”: questo l’sms ricevuto da alcuni lavoratori della Malo (azienda di cashmere di Campi Bisenzio, 58 dipendenti) in questi giorni da parte dell’azienda. Ne danno notizia la Filctem Cgil e Femca Cisl Firenze, parlando di “una procedura anomala, inaccettabile e poco rispettosa sia del sindacato che del lavoratore”.

 

“Una procedura – spiegano i sindacati in una nota – che è iniziata dopo l’ultimo sciopero messo in atto dai lavoratori (lo scorso 28 marzo): da lì, l’azienda fa i programmi di cassa senza convocare il sindacato. Questo, considerando il fatto che l’utilizzo della cassa integrazione (a rotazione per circa metà del personale), ogni settimana, è sempre più corposo, per la mancanza della liquidità necessaria all’approvvigionamento del filato”.

 

“Gli ordini ci sarebbero anche, c’è da fare il campionario ma questo ad ora è a rischio: chiediamo che l’azienda ci convochi subito per concordare i programmi di cassa”, dicono i sindacati.

 

“Ogni settimana la situazione dell’azienda diventa sempre più incerta, i lavoratori sono stremati da mesi di lotte e, nonostante la richiesta di riattivazione del tavolo dell’Unità di crisi con le Regioni Toscana e Emilia Romagna (da parte di Filctem-Cgil e Femca-Cisl), i sindacati non riescono ad avere chiarezza sul futuro”, proseguono le organizzazioni sindacali di Firenze.

 

E la mobilitazione non si ferma: domani, mercoledì 11, i lavoratori saranno in sciopero per 4 ore e faranno un presidio davanti all’ingresso del Palazzo di Giustizia, a Firenze (viale Guidoni), dalle 11 alle 12.

 

“La sede del presidio è stata scelta non a caso: infatti, si vuole sensibilizzare il Tribunale affinché si verifichi che all’interno del piano concordatario l’azienda rispetti gli impegni presi, cosa che i sindacati temono non stia facendo”, conclude la nota. Il prossimo incontro tra sindacati e azienda è stato fissato a Firenze, in Regione Toscana, il 23 aprile alle 11.

 

 

a cura della Redazione
Tags: cassa integrazione, lavoratori, Malo, sindacati, sms

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »