Attualità Lavoro

Le notizie principali dal mondo del lavoro

martedì, 14 febbraio 2017

Fondazione Poliambulanza: eccellenza nella gestione delle risorse umane

L’unico ospedale in Italia ad aver ottenuto la certificazione di eccellenza nella gestione delle risorse umane dal Top Employers Institute.






Ingresso Fondazione Poliambulanza

Per il quarto anno consecutivo, l’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza di Brescia ottiene il prestigioso riconoscimento anche grazie allo straordinario lavoro di tutti i 1.855 dipendenti. Top Employers Institute, ente di certificazione che opera in oltre 100 paesi del mondo e dal 2008 in Italia, prende in esame tutte le aree critiche nell’ambito della Gestione Risorse Umane (politiche retributive, condizioni di lavoro, benefit, formazione, opportunità di carriera e cultura aziendale) assegnando la certificazione unicamente alle aziende che dimostrano di mettere concretamente in campo le migliori politiche di gestione e sviluppo del proprio personale. In Italia, quest’anno solo 80 aziende hanno passato la severa selezione.

 

Le valutazioni del Top Employers Institute si focalizzano in particolare sui seguenti ambiti:  Strategia dei Talenti, Pianificazione della Forza Lavoro, On-Boarding, Apprendimento e Sviluppo, Gestione delle Performance, Sviluppo della Leadership, Gestione delle Carriere e delle Successioni, Retribuzione e Benefit, Cultura.

 

“Questo importante riconoscimento dimostra la bontà delle scelte messe in campo dalla nostra struttura e ci incoraggia nel miglioramento”, spiega Daniela Conti, Direttore Risorse Umane della Fondazione. “In particolare Poliambulanza ha raggiunto un livello ottimo (decisamente sopra la media) nell’ambito di valutazione della Cultura Azienda”. La certificazione ha attestato l’attenzione posta da Poliambulanza nei confronti del personale, trasmettendo loro la mission e i valori della struttura ospedaliera, mettendo a disposizione corsi di formazione e opportunità di sviluppo professionale, ma anche garantendo interventi mirati al benessere nei luoghi di lavoro. Alla base di queste scelte figura la consapevolezza che la qualità delle cure è data da un connubio tra competenze professionali e caratteristiche umane degli operatori e che questi elementi possono meglio esplicarsi in contesti lavorativi stimolanti.

 

Il positivo clima aziendale che ne consegue è inoltre basilare per trattenere e far crescere figure professionali sempre più preparate, oltre che attrarre personale qualificato.

 

“Sono particolarmente lieto per questa riconferma, anche pensando alla complessità di una struttura ospedaliera come Poliambulanza” – aggiunge Alessandro Signorini, Direttore Generale di Fondazione Poliambulanza – “Siamo sempre molto ricettivi nei contronti del nostro personale. Nel corso dell’anno passato ad esempio è stato attivato un nuovo percorso di ascolto. La volontà era di comprendere la qualità del clima aziendale e individuare le aree di miglioramento più sentite. Il clima si è confermato positivo, con l’87% dei dipendenti che consiglierebbe ad un amico di lavorare in Fondazione”. Fondazione Poliambulanza ha ricevuto anche la riconferma dell’accreditamento internazionale all’eccellenza globale Joint Commission International (JCI) che valuta la qualità reale delle cure e dell’assistenza sanitaria.

di Filippo Di Nardo
Tags: Fondazione Poliambulanza, gestione risorse umane, Top Employers Institute

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »