Attualità Lavoro

Le notizie principali dal mondo del lavoro

giovedì, 29 giugno 2017

La fabbrica connessa

Un libro che propone una “strada italiana” alla quarta rivoluzione industriale.






a

Luca Beltrametti, Nino Guarnacci, Nicola Intini e Corrado La Forgia, esperti di Industria 4.0, membri della task force di Federmeccanica che ha condotto la ricerca sullo stato dell’Industria 4.0 in Italia pubblicata a fine 2016, hanno raccolto in un libro “La fabbrica connessa” (Edizioni Guerini) un percorso basato sulla loro esperienza per definire uno scenario a medio termine che possa accompagnare le piccole e medie imprese italiane nella transizione tecnologica.

 

“È importante che gli imprenditori delle PMI e gli artigiani comprendano che esiste un percorso graduale che li può condurre, nell’arco di qualche anno/lustro, verso un nuovo paradigma tecnologico, partendo dalle tecnologie esistenti e sviluppando progressivamente competenze e nuovi modelli di business” affermano gli autori.

 

Il recente dibattito su Industria 4.0 è stato viziato da un duplice ordine di errori. Da un lato, il messaggio che le imprese debbano compiere, da subito, un salto tecnologico radicale con investimenti importanti. Dall’altro, l’idea che, una volta compiuto questo cambio di paradigma, sia sufficiente “premere il bottone” per entrare in una nuova dimensione economica. Questi messaggi, fuorvianti in generale, sono particolarmente pericolosi per il sistema delle piccole e medie imprese.

 

“La fabbrica connessa” si propone di adottare – anche attraverso case histories e un’analisi delle politiche industriali – una prospettiva italiana e di diffondere un punto di vista differente: Industria 4.0 può essere realizzata attraverso un percorso graduale, nel quale le imprese effettuano investimenti contenuti, finalizzati ad aggiornare i macchinari già in loro possesso, sviluppano competenze ed esplorano le potenzialità che le nuove tecnologie offrono. Una visione dunque evolutiva e non rivoluzionaria, nella consapevolezza che il cambio di paradigma tecnologico impone un cambio di paradigma culturale che muove innanzitutto dalla formazione.

 

Informare e formare le risorse umane del futuro è strategico per aumentare la consapevolezza della rivoluzione in corso. Il libro raccoglie, ad esempio, l’esperienza del progetto «Allenarsi per il Futuro», nato all’interno di Tec, la Scuola di formazione del gruppo Bosch, in collaborazione con Randstad in sinergia con altre imprese, enti e istituzioni su tutto il territorio italiano per combattere la disoccupazione giovanile. “L’obiettivo è quello di indirizzare i giovani al loro futuro offrendo opportunità di orientamento e alternanza scuola-lavoro attraverso la metafora dello sport: passione, impegno, responsabilità e soprattutto «allenamento» sono i principali valori trasmessi dai testimonial sportivi di fama internazionale che ci accompagnano in questa esperienza” spiega Roberto Zecchino, vicepresidente Risorse Umane e Organizzazione Robert Bosch Sud Europa.

 

L. Beltrametti, N. Guarnacci, N. Intini, C. La Forgia, La Fabbrica Connessa. La manifattura italiana (attra)verso Industria 4.0, prefazione di Elio Catania, postfazione di Gianluigi Viscardi, pp. 214, euro 18,50, Guerini e Associati, 2017, Milano. 

Luca Beltrametti è Professore ordinario di Politica economica presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Genova.

Nino Guarnacci è architetto di soluzioni informatiche per conto di alcune delle multinazionali nate nella Silicon Valley, docente nei master di specializzazione tecnologica ed appassionato startupper.

Nicola Intini, Direttore stabilimento Gruppo Bosch di Brembate (BG), azienda che produce utensili per demolitori elettrici.

Corrado La Forgia, Direttore stabilimento Gruppo Bosch di Offanengo (CR), azienda che produce componenti automotive.

Guerini 4.0 è la prima collana italiana dedicata all’Industria 4.0 e nasce con lo scopo di fornire una visione olistica della quarta rivoluzione industriale, includendo prospettive diverse a partire da tre direttrici fondamentali: forme organizzative, nuove tecnologie, mondo del lavoro.

a cura della Redazione
Tags: Corrado La Forgia, Industria 4.0, Industry 4.0, la Fabbrica connessa, Luca Beltrametti, Nicola Intini, Nino Guarnacci

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »