Attualità Lavoro

Le notizie principali dal mondo del lavoro

giovedì, 5 luglio 2018

L’amico fraterno Giuliano Calza ci ha lasciati

Un tragico incidente questa notte l’ha portato via. Siamo tutti increduli e distrutti dal dolore.






calza 2

Giuliano Calza ci ha lasciati. Una tragedia immane che ha sconvolto tutti noi. La sua famiglia, i suoi amici, i suoi colleghi, i suoi conoscenti e tutti coloro che hanno avuto il dono di poterlo conoscere da vicino. Tutti in questo momento viviamo un profondo dolore, un senso di sconcerto, di incredulità, di smarrimento. Per molti di noi la sua prematura scomparsa non ci darà pace. Una tragica fatalità ci ha tolto il suo sorriso, la sua straordinaria intelligenza, la sua forza d’animo. Giuliano ha subito molte prove, durissime, che la vita gli ha riservato. Altri al suo posto sarebbero stati tentati dal mollare. Lui no! Ha affrontato con una forza indescrivibile, con ironia, serenità e coraggio le avversità che gli sono capitate. Sempre a testa alta. Il destino ha voluto questa volta essere più forte di lui. Senza Giuliano, adesso, siamo più soli. Ha lasciato un vuoto incolmabile nelle nostre vite. Una ferita che difficilmente si potrà rimarginare. Al dolore e al pianto si aggiunge un sentimento misto di rabbia e di impotenza contro la brutalità che la vita, a volte, ci riserva.

Giuliano è stato una grande Presidente dell’AIDP Marche. Uno straordinario capo della Comunicazione AIDP. Un grande direttore delle risorse umane. Un grande imprenditore. Un esempio per tutti. Ma soprattutto è stato un grande Uomo!

Adesso, che il Cielo protegga la sua famiglia, Debora e i suoi due figli ai quali va l’affetto e l’abbraccio stretto di tutti i suoi amici.

Ciao Giuliano, ovunque tu sia adesso. Non ti dimenticherò mai amico mio.

 

 

di Filippo Di Nardo
Tags: AIDP, Giuliano Calza

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »